Guida-Viaggi.info

Guida turistica per tutte le destinazioni nel mondo con le recensioni degli utenti.

Month: gennaio 2009 (Page 1 of 2)

Hotel Pietre Nere per una vacanza a Rodi Garganico

Trascorrere le vacanze a Rodi Garganico significa visitare una località che offre molto,  sia dal punto di vista storico-monumentale che da quello prettamente turistico.

Si tratta di un’antica colonia greca che si affaccia sulle coste dalmate, caratterizzata da una vegetazione fitta e colorata, la macchia mediterranea, con profumi di arance e limoni che si diffondono nell’aria fresca e frizzante.

Rodi Garganico è una suggestiva località che sorge su un promontorio dal quale è possibile scorgerne il porto e apprezzare il colore blu intenso del mare.
Dal porto è possibile raggiungere le affascinanti e quasi selvagge Isole Tremiti.

Questa vivace cittadina, definita “Giardino del Gargano”, propone singolari itinerari dei sapori nei quali è possibile degustare i prodotti tipici della terra come vino e olio, ma anche itinerari culturali con la visita di castelli e chiese di cui il territorio abbonda, come per esempio quelle di San Pietro e San Nicola.

Tra i principali alberghi a Rodi Garganico, l’Hotel Pietre Nere occupa una posizione strategica per chi vuole vivere un periodo a stretto contatto con la natura, visto che è immerso nella macchia mediterranea.
È un albergo che accontenta gli amanti della natura, ma anche quelli della sana cucina, della salute del corpo e del relax.
Il ristorante al suo interno esibisce piatti unici, legati alla tradizione ed al sapore, con alimenti biologici provenienti dalla terra e dal mare circostanti.
Inoltre, con la sua nuova area per il relax il Pietre Nere costituisce un innovativo hotel con centro benessere a Rodi Garganico, con trattamenti personalizzati e dedicati quali massaggi con olii aromatici, sauna finlandese, bagno turco o doccia solare in grado di armonizzare corpo e spirito.
È infine dotato di una splendida piscina e di una spiaggia privata con tutti i servizi, come le cabine, il bar, gli ombrelloni ed i lettini.

Viaggiare a New York!

New York è una delle città più affascinanti, una meta che assolutamente non può mancare tra quelle da visitare. I grattaceli e la multietnicità degli abitanti sono solo alcuni degli elementi che la rendono unica.

Tra i luoghi più interessanti da visitare durante una vacanza a New York c’è sicuramente l’Empire State Building, uno dei più famosi grattacieli della città, e la Statua della Libertà. Con poco meno di dieci dollari potrete vsitare uno dei monumenti più rappresentativi d’America che racchiude intorno a se ancora un grande fascino.

Presso il Lincoln Center, invece, potrete assistere a uno dei tantissimi eventi organizzati come concerti e spettacoli teatrali, o passeggiare per Central Park l’unico polmone verde della città.

Nel tuo viaggio a New York non può mancare qualche ora dedicata allo shopping in uno dei tanti centri commerciali di dimensioni immense. Uno dei più famosi centri commerciali di New York è sicuramente Macy’s dove potrete trovare un pò di tutto.

Sabato 14 Febbraio 2009 un S.Valentino insolito a Napoli

Dopo gli stravolgimenti della festa di Halloween e del Natale ancora una volta l’associazione culturale Insolitaguida trasformerà una festività alquanto convenzionale in “insolita”. Ebbene si: questa volta è toccato alla festa più amata dagli innamorati: il San Valentino. E’ prevista, infatti, per sabato 14 Febbraio una singolare ed irripetibile cena spettacolo.

Oltre a poter degustare un menù studiato nei minimi particolari, infatti, i dolci innamorati avranno il piacere di trascorrere la serata con la presenza spassosa ed estroversa di una vera e propria posteggia teatralizzata. Come vuole la tradizione musicale napoletana i musichieri, vestiti secondo la tradizione partenopea dell’ottocento, sfoggeranno uno straordinario repertorio di serenate comiche, serie ma soprattutto romantiche. Non mancheranno sfottò, macchiette napoletane e la possibilità di avere un accompagnamento musicale per dichiarazioni estemporanee.

A fare da cornice a questa serata dall’atmosfera un po’ magica sarà la taverna più caratteristica del centro storico di Napoli: “La tana dell’arte” ( isola pedonale di via Bellini  30, a due passi da Piazza Dante). Nelle fondamenta del palazzo Pessina, la sala ricavata fra archi a tutto sesto e pareti in tufo,  da sempre ritrovo di artisti, si trasformerà in un caldo rifugio per romantici Tête-à-Tête.

Tutto a tema il menù, pescando tra nuove e antiche ricette della tradizione partenopea che promettono anche effetti afrodisiaci. Ad aprire la cena accompagnato dall’aperitivo della Tana sarà un simpatico cestino dell’amore, tanto grazioso da ammirare quanto gustoso da degustare.  Sarà poi il turno delle colorate farfalle alla Giulietta e Romeo, A seguire filetto in crosta dell’amore accompagnato da contorno di patate e piselli. Chiuderà le danze la torta “ti amo”, torta che, come recita la ricetta originaria, può essere assaporata solo da chi è rapito dall’amore.

Il costo della cena spettacolo è di 28 euro a persona, inclusa acqua e a scelta soft-drink o vino.

Per rendere unici questi momenti ed avere sempre un bel ricordo ogni coppia di innamorati riceverà un dono molto simpatico. Di cosa si tratta è un segreto.

Non resta che regalare quest’insolita serata al proprio partner prenotando al 338 965 22 88, oppure visitando il sito internet www.insolitaguida.it, dove è possibile reperire anche informazioni, spunti su regali e curiosità sul S.Valentino.

Hotel Moresco vicino al Palazzo Congressi di Riccione

Direttamente sul mare l’Hotel Moresco è un hotel a Riccione caratterizzato da camere ampie e dotate di svariati servizi, tra cui reti ortopediche, tapparelle elettriche, balcone con vista mare per godere degli affascinanti tramonti sul litorale e molto altro.

L’Hotel Moresco è l’ideale per le tue vacanze al mare, ma anche per viaggi di lavoro e affari, perché la struttura emerge per la strategica posizione tra gli hotel vicino al Palazzo Congressi di Riccione, una struttura dinamica e all’avanguardia con 5 sale distribuite su 3 livelli.

Il Centro Congressi di Riccione dall’architettura affascinante, completamente realizzata in vetro e acciaio è in grado di ospitare meeting, convegni e congressi di ogni tipologia e dimensione e l’Hotel Moresco è l’approdo ottimale per raggiungere comodamente il palazzo.

La location emerge tra gli alberghi 2 stelle a Riccione per l’atmosfera famigliare e confortevole e per gli ottimi servizi che offre ai suoi ospiti, come ampio parcheggio, giardino e la possibilità di entrare gratuitamente nel Parco Acquatico “Beach Village”.

Ottima è anche la cucina romagnola sapientemente preparata dallo chef della struttura, con ampi buffet di dolci e salati per le colazioni, mentre ricca è la scelta di menù di carne e pesce, in grado di deliziare anche i palati più esigenti.

Marzo nel Salento

Nel mese di marzo c’è un giorno che richiama alla mente antiche tradizioni che ogni anno nel Salento si rispettano con grande devozione. Parliamo del 19 marzo festa di San Giuseppe. In molte piazze dei paesi del Salento si organizzano e preparano le Tavole di San Giuseppe (“taule de San Ciseppe”). La tradizione vuole che gli abitanti del paese preparino piatti tipici offerti un tempo ai più poveri che impersonavano San Giuseppe, la Madonna e Gesù Bambino e che dopo la Messa si recavano a casa delle famiglie devote che avevano preparato la tavola. Quindi il numero minimo di commensali era tre fino ad un massimo di 13 persone che interpretavano altri Santi. Un tempo le tavole contenevano 13 pietanze diverse per ogni commensale. Oggi le famiglie devote preparano la massa di San Giuseppe (tria con ceci e cavoli), pane di San Giuseppe, verdure lesse, pasta con miele e mollica di pane, purea di fave, pesce a salsa (pesce fritto con pangrattato e aceto), lamponi(lampascioni), pittule, fino al dolce con le tipiche zeppole (ciambelle fritte o al forno con crema bianca e nera) per parenti e amici che si presentano a casa donando tutto ciò che è stato preparato accompagnato dalla preghiera. Questa tradizione richiama gente lontana disposta ad approfittare anche solo di due giorni di vacanza per assaggiare i vari piatti dai sapori forti e intensi e cogliere l’occasione di un viaggio nel Salento.

Page 1 of 2

Privacy Policy

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén