La storia e la leggenda che avvolgono Capo Vaticano in un alone di mistero, lo rendono un posto magico ed affascinante: si dice che qui gli indovini greci interrogassero il futuro e che i naviganti chiedessero responsi prima di affrontare i vortici di Scilla e Cariddi.

Posizionato su un’alta roccia, il posto è caratteristico non solo per i suoi incantevoli belvedere, dai quali osservare spiagge di sabbia finissima come quella di Grotticelle o di Praia du Focu e un mare dai fondali tropicali, oltre che per la vista delle affascinanti Isole Eolie, ma anche per l’ottima cucina tipica di cui scoprire i gusti corposi e sinceri, in piatti a base di carne o pesce sapientemente preparati.

Da segnalare le mostre tra le vie del centro, che richiamano le tradizioni artigianale e marinara tipiche del luogo, con degustazioni di piatti caratteristici e l’accompagnamento di musiche popolari.
Importante è la chiesetta di Santa Maria di Loreto per le funzioni religiose che si tengono al suo interno e per la processione che da qui parte, nel mese di Agosto, per dirigersi verso il mare.

Un esclusivo hotel a Capo Vaticano è il Cala di Volpe, in un paesaggio da sogno, con una spiaggia privata e una piscina con acqua di mare, adatta per grandi e piccoli e corredata con una vasca idromassaggio; accanto la piscina un bar dove i barman preparano deliziosi cocktail.

Il comfort e le comodità di cui sono serviti i suoi alloggi lo rendono uno dei più raffinati villaggi di Capo Vaticano, all’interno di un giardino tropicale fatto di palme e coloratissime piante e fiori sempre curati con la massima attenzione.

All’interno di questo residence di Capo Vaticano un comodo ristorante, “I Ricci”, propone piatti semplici e raffinati, nazionali ed internazionali; infine esclusive serate a tema personalmente curate dallo Chef offrono ai gentili ospiti portate uniche, con i gusti ed i sapori della terra di Calabria.