In Sardegna la Riviera del Corallo è uno dei luoghi di maggiore interesse per il turismo, un tratto di costa unico ed eccezionale che si estende di fronte alla rada di Alghero dominata dal promontorio di Capo Caccia.
È proprio a pochi passi dai litorali che compongono la nota riviera che si inserisce il Campeggio Calik, uno dei più suggestivi campeggi in Sardegna.

Questo tratto di mare di fronte Alghero  acquisisce  il proprio nome dal prezioso materiale che viene recuperato dai fondali, il corallo, che passa alle mani degli artigiani i quali lo modellano in forme e combinazioni artistiche originali, tanto che molti di questi manufatti sono diventati importanti oggetti da collezione.

Tappa irrinunciabile delle vacanze in Sardegna, la Riviera del Corallo include nella sua estensione posti unici come le Grotte di Nettuno e l’Arca di Noè.
Le Grotte di Nettuno sono caratteristiche formazioni calcaree di straordinaria grandezza, generate dalla forte azione erosiva del mare nel corso degli anni e che oggi rappresentano la meta preferita da migliaia di turisti, mentre l’Arca di Noè è un parco regionale che preserva la bellezza della natura locale e la libertà di magnifiche specie animali  in via di estinzione.

Ma ciò che più rende famosa la Riviera del Corallo sono le sue spiagge ed il colore e la purezza del mare che le bagna, un mare sincero e generoso, che con la propria limpidezza sembra voler mostrare tutte le sue ricchezze.
A pochi passi dalla spiaggia di Maria Pia, tra Alghero e Fertilia, il Campeggio Calik è sicuramente uno dei più graziosi camping in Sardegna, situato in posizione strategica e dotato di tutti i servizi di cui i campeggiatori possano necessitare.

Il campeggio è facilmente raggiungibile tramite autobus che lo collega all’aeroporto ed alla città, ed al suo interno dispone di piazzole di sosta per camper, con un’ampia rete per la fornitura di corrente elettrica, bar, ristorante, supermarket, servizi igienici e lavanderia.
A pochi passi dal villaggio vi sono campi sportivi ed un interessante centro diving.

Chi non giunge con un mezzo proprio può scegliere di alloggiare in una delle nuove unità abitative; ci sono bungalow, villini e camere completamente attrezzate e con ambienti confortevoli.
La spiaggia è vicinissima e, dopo avervi trascorso un’ intera giornata, la sera ci si può rilassare al campeggio che si trasforma in un ambiente di festa, con giochi ed animazioni che coinvolgono grandi e piccini in un’atmosfera divertente.