Guida-Viaggi.info

Guida turistica per tutte le destinazioni nel mondo con le recensioni degli utenti.

Month: novembre 2009

Hotel Due Mari per godersi le escursioni a Rimini e dintorni

Come una terra dalle mille risorse e più, l’Emilia Romagna oltre ad esprimere il meglio di se in arenili e litorali da favola, dove sono presenti le migliori strutture ricettive, tra cui spicca l’Hotel Due Mari, presenta notevoli bellezze storiche e paesaggistiche nel proprio entroterra.

Partire quindi alla scoperta del territorio, è un’esperienza entusiasmante che conduce il visitatore in escursioni a Rimini e dintorni che regalano scorci paesaggistici e visita a monumenti e fortezze rimaste quasi intatte, e per questo molto interessanti.

L’Hotel Due Mari è uno splendido hotel a Miramare di Rimini, un quattro stelle pronto ad accogliervi con ottimi servizi e spazi comuni dotati di ogni comfort, il tutto per garantirvi un soggiorno nel massimo del relax durante il quale potrete decidere di curiosare nei dintorni riminesi.

Scoprirete, allora, le rocche e le fortezze medievali della Valmarecchia e della Valconca, perfette espressioni di epoche che sembrano sussurrare alle orecchie dei visitatori le storie di vicende antiche, emozionando ed affascinando per il loro splendore.

Potrete, in questi luoghi, affondare i vostri sensi non solo nella splendida vista dei monumenti di Santarcangelo, San Marino, Montegridolfo o Saludecio, ma anche nei sapori antichi di una genuine tradizione culinaria.

È proprio da queste tradizioni che prendono spunto i piatti che compongono le deliziose portate che vengono servite presso il ristorante dell’Hotel Due Mari, di cui vi affascinerà la vetrata con vista mare.

Presso quest’hotel vicino Santarcangelo potrete alloggiare in camere curate in ogni dettaglio, funzionali e moderne, accessoriate con ogni tecnologia e soprattutto pensate per offrirvi il massimo della privacy e del relax.
Potrete usufruire inoltre di una splendida piscina, con area bambini, ed utilizzare le bici a disposizione in hotel per gustarvi una bellissima passeggiata al lungomare o per le vie del centro, alla scoperta di una città originale nel suo genere, ricca di testimonianze antiche ma al top dei servizi turistici odierni.

Hotel Splendid a Madonna di Campiglio per una settimana bianca da favola

Regalati una settimana bianca a Madonna di Campiglio e scopri tutte le avventure sulla neve che potrai vivere sullo sfondo meraviglioso delle Dolomiti del Brenta.
Un’emozione unica che ti farà divertire immerso nella natura, a ridosso di quasi 150 chilometri di piste per sci classico e 40 per sci di fondo, salto e telemark.
Il tutto servito perfettamente da 57 impianti di risalita usando i quali potrai scegliere comodamente quale punto delle Dolomiti sarà l’inizio della tua giornata all’insegna dello sport.

Se non sei esperto, affidati a una delle tante scuole che Madonna di Campiglio ospita, oppure scegli di scoprire tutte le altre attività sportive che qui puoi praticare.
Arrampicate, passeggiate con i racchettoni, escursioni lungo i sentieri di montagna sono solo alcune delle possibilità che qui avrai a disposizione.

La migliore risposta per chi cerchi un alloggio ideale per questo tipo di vacanza, fra gli alberghi a Madonna di Campiglio, è Hotel Splendid.
Sfoglia le sue offerte con skipass compreso per doverti solo preoccupare di sciare senza pensieri.
Grazie all’ospitalità di questo hotel a Madonna di Campiglio vivrai vacanze da re.
Scopri le sue stanze in legno dai toni delicati, che sapranno coccolarti con tutti i più importanti comforts a tua completa disposizione.

Non perdere l’occasione di passare ore da sogno nell’elegante bar di Hotel Splendid, fra liquori senza tempo gustati godendo il piano bar o nella stube in abete.
Appassionati alle gare di biliardo internazionale che qui vengono ospitate, ad esempio in occasione del torneo che vede la partecipazione dei Top 16 player a livello mondiale.
Oppure cimentati tu stesso con il tavolo verde, stuzzicando l’anima del campione sopita in te.

Privacy Policy

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén