Il Bed & Breakfast Arancio, hotel sul Gargano di categoria tre stelle, è una buona sistemazione per chi, oltre al mare della Puglia , desidera conoscerne la profonda natura che la caratterizza, magari con piacevoli escursioni sul Gargano.

Perla di questa parte dello stivale, il Parco Nazionale del Gargano, un’isola biologica dove trovano il proprio habitat una miriade di specie arboree ed animali.

È nel periodo invernale, solitamente da settembre a gennaio, che in alcune zone del parco è possibile partecipare a battute di caccia sul Gargano, un periodo in cui la popolazione animale è particolarmente numerosa e l’attività venatoria non rappresenta un pericolo per l’ambiente.

Un ambiente in cui l’elevata biodiversità consente la sosta di volatili come tordi, colombacci, quaglie ed allodole, che rappresentano alcune delle specie più ricercate nella caccia alla selvaggina migratoria.

La possibilità di cacciare per l’interno periodo dell’anno è garantita invece al Parco Nardini, con un’estensione di 70 ettari, dove l’attività venatoria riguarda solo selvaggina allevata.

Al Bed & Breakfast Arancio gli amanti della caccia trovano un comodo appoggio che li asseconda nella loro passione, un luogo confortevole dove trovare riposo, ma anche le necessarie indicazioni per il disbrigo pratiche per il rilascio dei permessi ATC , i permessi temporanei di caccia.

A due passi dall’albergo si trovano anche l’Area ZAC, per l’addestramento di cani da caccia, e la fossa olimpica di Tiro a Volo, TRAP.

Il Bed & Breakfast Arancio è ai piedi di Rodi Garganico, immerso in un agrumeto, dove l’ intenso profumo di arance e limoni è presente fino ad estate inoltrata, e dispone di camere dotate di ogni comfort, come servizi privati con doccia e TV, oltre che di un ristorante che propone piatti tipici e nazionali, e che è rinomato per la qualità dei suoi menu.