Guida-Viaggi.info

Guida turistica per tutte le destinazioni nel mondo con le recensioni degli utenti.

Category: Cuba

Viaggiare a Cuba e vivere un sogno!

Oltre ad essere l’isola più grande e popolosa dei Caraibi, Cuba è anche una delle mete turistici più affascinanti del mondo.

Viaggiare a Cuba è come vivere un sogno (basti pensare a luoghi come isla de la juventud) che regala emozioni uniche che difficilmente riusciremo a dimenticare.

Con oltre 5000 km di coste, più di 250 spiagge e un clima mite per tutto l’anno Cuba è il luogo ideale per gli amanti del mare e delle immersioni.

Ma non solo…

Cuba è anche un incredibile luogo dove arte, tradizione e storia si fondono dando vita a luoghi come Trinidad, Santiago o la caotica Avana.

In queste città è possibile ripercorrere la storia della rivoluzione e parte della cultura di uno dei paesi più affascinanti del mondo.

Guida Viaggio a Cuba

La Repubblica di Cuba a cui fa capo l’Avana è sicuramente la più grande isola dei Caraibi.

Situata tra l’Oceano Atlantico, il Mare delle Antille e il Golfo del Messico si trova a 200 Km circa dall’estremità meridionale della Florida.

La sua forma è stretta e lunga quasi 1200 Km si disloca sulla parte emersa di una piattaforma continentale sottomarina. Di natura prevalentemente pianeggiante, l’economia dell’isola è basata sull’allevamento del bestiame, coltivazione di canna da zucchero, caffè e tabacco.

I difficili sviluppi politici che hanno coinvolto la repubblica di Cuba hanno impedito che l’isola fosse sommersa dal fenomeno del turismo di massa anche se il visitatore è cordialmente accolto dalla popolazione locale.

La lingua parlata è lo spagnolo, mentre la moneta locale è il Peso di Cuba pari a 876,90 delle vecchie Lire.

Il clima tropicale moderato dall’influenza del mare e raffrescato in inverno da masse d’aria provenienti dall’America Settentrionale raggiunge a l’Avana i 27° nel mese di luglio e i 22° nel mese di gennaio.

Le precipitazioni sono abbondanti nei mesi di maggio-giugno e di settembre-novembre. Frequenti ad agosto e ottobre sono i cicloni, che colpiscono soprattutto la parte sud-occidentale dell’isola.

L’isola Cubana, dispone di una buona rete ferroviaria e stradale; quest’ultima si sviluppa per oltre 34.000 Km collegando Pinar del Rio con Santiago de Cuba, principale sbocco marittimo dopo l’Avana.

Irrilevante importanza ha avuto la marina mercantile a differenza dei servizi aerei sia all’interno sia con i vari Paesi esteri. Il maggior aeroporto è quello internazionale di Josè Martì, presso la capitale.

Per chi soggiorna a Cuba, oltre alle splendide coste dove potersi rilassare e godersi il panorama, da non dimenticare di visitare la flora locale. E’ composta da oltre 6.000 piante, tra cui l’onnipotente palma reale che compare anche nello stemma del paese; la icadea di Cuba che risale al periodo cretaceo; il jaguery, il fico dalle radici superficiali e la ceiba, il sacro albero del cotone.

Tra la fauna che popola l’isola si possono incontrare rettili, tra cui coccodrilli, iguane, lucertole, salamandre, tartarughe e serpenti non velenosi. Di rilevante importanza è il colibrì-ape, l’uccello più piccolo del mondo e il torocoro, uccello nazionale di Cuba in quanto ha i colori rosso, bianco e blu della bandiera cubana.

Tra le attrazioni principali di Cuba troviamo numerose opportunità di praticare escursioni a piedi come quella nella Sierra Maestra di tre giorni di percorrenza attraversando il monte più alto dell’isola, il Pico Turquino. Non esistendo sentieri segnalati neanche su cartine turistiche, spesso sono i residenti a fare da guida ai visitatori.

Si possono trovare ranch per le escursioni a cavallo, centri specializzati per le immersioni.

Anche la pesca d’altura è molto praticata.

Da Cuba si possono raggiungere le città più importanti e turistiche dell’isola quali l’Avana, Santiago de Cuba, Trinidad, Baracca, Provincia di Pinar del Rio, Bayamo e Isla de la Juventud.

Privacy Policy

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén