Guida-Viaggi.info

Guida turistica per tutte le destinazioni nel mondo con le recensioni degli utenti.

Category: Francia

Vacanze a Parigi tra arte e romanticismo

Parigi è la capitale della Francia, icona del romanticismo e della raffinatezza nonchè una delle mete turistiche più affascinanti del mondo. Parigi è la città dove si può trovare tutto dal divertimento alla cultura, dall’ottimo cibo all’ottima musica.

Per i suoi visitatori Parigi offre numerose possibilità di alloggio, come formula mezza pensione o pensione completa, hotels, bed and breakfast e case vacanze, per tutte le fasce economiche e per tutte le esigenze. Tra gli hotel troviamo lo Splendid Hotel Tour Eiffel, tre stelle, e si trova nel settimo arrondissement di Parigi, a poca distanza dalle maggiori attrazioni turistiche della capitale. Lo Splendid Hotel Tour Eiffel si trova all’interno di un edificio risalente al XIX secolo in stile Haussman.

Le camere di cui dispone sono dotate di finestre insonorizzate e sono con vista sia sulla città sia sulla Tour Eiffel, alcune di esse sono provviste di balcone. In alcune camere è presente la connessione internet, inoltre lo Splendid Hotel Tour Eiffel dispone di una sala colazione dove si può consumare la prima colazione a buffet.

Alla sera dopo essere tornati dalla lunga visita della città potrete fermarvi al bar presente nell’hotel per poter consumare un aperitivo e rilassarvi nella tranquillità dell’atmosfera dello Splendid Hotel Tour Eiffel. Le attrazioni principali presenti nei dintorni dello Splendid Hotel Tour Eiffel sono il Les Invalides da un lato e la Tour Eiffel dall’altro. La zona vicino all’hotel è ricca di bar, locali, ristoranti e brasserie dove poter degustare la famosa fondue e le crepes francesi. A pochi passi è presente il passante della metropolitana con la quale si possono raggiungere le numerose attrazioni sparse per Parigi.

Al contrario di quanto si possa pensare organizzare una vacanza low cost a Parigi è possibile anche in strutture come queste. Basta solo approfittare delle offerte last minute che caratterizzano i periodi di media e bassa stagione e il gioco è fatto.

Itinerari Medievali in Italia e Francia

Non è una novità che da qualche tempo il periodo medievale attira numerosi cultori che poi non si accontentano di qualche lettura e quindi si muovono per raggiungere diverse località sia in Italia che in Francia che in altre zone d’Europa. C’è magari chi lo fa perché coinvolto da qualche film c’è chi si muove perché ha interessi più specifici.

Ovviamente l’Italia e la Francia sono i paesi (anche se non gli unici) che, per la loro storia, offrono parecchie possibilità a chi ha questi interessi sul medioevo. Castelli, antichi borghi, chiese gotiche e romaniche, altri monumenti sono numerosi e spesso molto interessanti anche dal punto di vista artistico.

Pertendo dalla Sicilia e da Palermo sono, ad esempio, numerosi i monumenti del periodo artistico detto  “arabo-normanno” ma poi è ovviamente utile fare qualche collegamento con i luoghi dai quali i normanni provenivano (esempio Bayeux) o con altre località del sud Italia dove il medioevo (fra normanni e Federico II)  ha lasciato parecchio.

E prima dei normanni in diverse parti d’Italia ci furono le primi espressioni dell’arte cristiana, poi gli influssi dei longobardi, il ruolo del monachesimo, le presenze di templari ed altri ordini.

Il mosaico del medioevo alla fine è complesso: diversi i secoli, spesso differenti le situazioni storiche ed economiche, i personaggi coinvolti. E’ anche facile perdere il filo di tante vicende ormai lontane nel tempo e talora poco comprensibili. E fra queste vi sono anche tutte le questioni legate alle eresie come, ad esempio, quelle dei catari.
Comunque oggi è facile muoversi e magari pensare seriamente a qualcuno degli itinerari medievali che più attirano. Magari non si tratta di luoghi molto lontani. Alla fine basta avere la motivazione giusta per la storia e l’arte di quel periodo.

Guida Viaggio a Parigi

Capitale della Francia, situata al centro del Bacino Parigino, alla confluenza della Senna e della Marna, conta ben 2.152.000 abitanti. Suddivisa in 20 circondari (arrondissements), è sede delle principali imprese, società commerciali, banche, ecc. e presenta un grande sviluppo nel settore terziario.

La pianta della città di forma irregolare con vie strette e tortuose ha fatto si che nella metà del secolo scorso vennero svolti importanti lavori urbanistici, quali larghi viali alberati (boulevards); la città venne attraversata da larghe strade (avenues) e da piazze.

Il continuo ampliamento di Parigi ha portato a problemi legati al traffico attraverso la metropolitana, gli autobus e i mezzi privati. Si è cercato di venire incontro a tale problema realizzando nuove arterie di attraversamento veloce sotterranee. Al traffico ferroviario provvedono sei stazioni, mentre a quello aereo gli aeroporti di Bourget, di Orly e Charles de Gaulle.

Per quanto concerne la cultura e i monumenti parigini, il più importante è sicuramente la Chiesa di Notre-Dame, nell’IIe de la Citè. Anche il Louvre, insieme alla maestosità della Tour Eiffel, del Centro Pompidou e del viale alberato degli Champs-Elysees sono meta di numerosissimi turisti internazionali durante l’arco dell’anno.

Senza ombra di dubbio può essere definite la città del museo, in quanto costituita da ben 90 strutture capaci di contenerli.

Il periodo migliore per visitare Parigi è la primavera, durante la quale si svolgono vaste manifestazioni ed eventi culturali.

Oltre alle manifestazioni culturali, Parigi offre piacevoli giri turistici in barca lungo la Senna in qualunque periodo dell’anno. Altri tipi di attrazione sono rappresentati da attività all’aperto attraverso escursioni di gruppo, paracadutismo, canottaggio, squash, tennis e nuoto.

Privacy Policy

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén