Sharm el Sheik figura tra le città dell’Egitto più gettonate, scelte dai turisti sia italiani che stranieri. La città di Sharm el Sheik si trova nella parte meridionale della penisola del Sinai ed è bagnata dal Mar Rosso in un contesto naturale davvero unico.

Passare le vacanze a Sharm el Sheik, infatti, significa godere degli incredibili paesaggi che il contrasto tra mare e deserto rende davvero unici al mondo.

Sharm el Sheik è conosciuta come la meta di vacanza ideale per godere al massimo del relax di un soggiorno al mare, ma la città offre anche delle attrazioni culturali tutte da scoprire. Tra le attrazioni da visitare durante un viaggio a Sharm el Sheik troviamo il Monastero di Santa Caterina che risale al IV secolo d.C. l’aspetto caratteristico di questo Monastero, oltre che ad essere costituito da tre edifici differenti, è quello di dover salire 3.000 scalini per poter giungere ad esso.

Durante una vacanza a Sharm el Sheik si possono organizzare numerose escursioni per visitare anche i dintorni della città, tra le mete più interessanti segnaliamo escursione sul Monte Sinai, al Canyon Colorato, al Ras Mohammed e se preferite posti più isolati per le immersioni consigliamo di visitare l’Isola di Tiran. Numerose le occasioni su come trascorrere la giornata, ma altrettanto numerose sono le occasioni per trascorrere la serata con possibilità di recarsi in uno dei locali dove si fuma il narghilè o dove si organizzano spettacoli di danza del ventre oppure andare al casinò.

Se siete appassionati di discoteche a Sharm el Sheik avrete l’imbarazzo della scelta, sono presenti anche discoteche con serate organizzate da dj italiani. L’aereo risulta il modo più semplice e rapido per raggiungere Sharm el Sheik.