trekking-elbaHai già visitato le città d’arte. Sei stato in giro per tutte le capitali europee: musei, mercati e locali. Ti sei lasciato abbrustolire al sole di una spiaggia chiara e rosolare tra i vapori di qualche esclusivo centro benessere. Hai contribuito ai fine settimana in agriturismo con la famiglia e scortato i piccoli per gite nei più svariati parchi divertimento.

Bene, tutto questo deve finire. È giunto il momento di pensare a vacanze sportive.

Cosa si intende con vacanza sportiva? Non qualcosa che ti farà tornare più stanco prima, al contrario: una vacanza attiva, con cui potrai sperimentare mete nuove o luoghi che già ai visitato secondo una diversa prospettiva di benessere. Se vuoi rigenerarti, fare il pieno di energia o sfidarti per un nuovo traguardo, scegli uno sport.

Non importa quale: quello che preferisci, in cui ti alleni abitualmente, per cui vuoi partecipare a una gara, che ti stuzzica, che non hai mai provato, che praticano i tuoi amici.

Poi, scegli una meta. I blog o i tour operator di vacanze sportive organizzate possono aiutarti.

Decidi di far coincidere il tuo periodo di ferie con un momento da dedicare all’attività fisica e alla salute del tuo spirito. Hai mai pensato di scoprire una città in cui non sei mai stato – o di riscoprirne una che hai già visitato – correndo? La corsa ti permette distanze impossibili per una semplice passeggiata, senza che tu perda nemmeno un dettaglio di ciò che incontri. Allo stesso modo, puoi esplorare le coste lunghe dell’Italia o i suoi crinali verdi in sella a una bici o a una moto, per poi armarti di funi e scarponi da trekking e toccare il cielo con un dito in vetta a una cima. Non trascurare nemmeno le grandi emozioni che possono riservare gli sport d’acqua o una settimana bianca davvero a tutta neve.

Insomma, non ti resta che esprimere un desiderio e rivolgerti agli esperti del settore. Un gruppo vacanza organizzato ti garantirà anche nuove conoscenze.